GOODWILL NEWS

Ad ogni brand il suo influencer

L’identificazione del personaggio giusto è fondamentale e costituisce la sfida più complessa del lavoro di pr

Ad ogni brand il suo influencer

I famosi dello star system, gli opinion leader o i blogger di settore?

L’analisi iniziale per capire quale personaggio coinvolgere parte dall’identificazione con i valori del proprio brand. È necessaria un’immedesimazione autentica affinché le azioni social che intraprenderà sui suoi canali siano spontanee e credibili.

Secondo la nostra esperienza nella fase embrionale di un progetto di influencer marketing non è sufficiente partire dal pur verissimo presupposto che un influencer non vale l’altro. È fondamentale avere ben chiari gli obiettivi e il concept. Voglio ottenere delle vendite? Voglio creare engagement? O solo promuovere un nuovo prodotto?

È necessario dare un’anima a quello che voglio raccontaree, anche in base a questa, procedere con la selezione dell’influencer corretto. Che deve ricevere un brief preciso ed esaustivo del progetto.

In fase di identificazione occorre valutare:

- la reputation coerente e potente dell’influencer

- l’autorevolezza

- le competenze e la reale preparazione di settore

- la community che ha creato attorno a sé, quanto è vasta e le relazioni che ha stabilito

- la sua reale capacità di influenzare e stimolare la rete

Perché come dice il detto, chi ben comincia è a metà dell’opera!