GOODWILL NEWS

Cibus 2018: il futuro del food

Il modello agroalimentare nazionale e la cultura del Made in Italy in vetrina a Parma

Cibus 2018: il futuro del food

In questi giorni di lavoro al Salone Internazionale dell’alimentazione di Parma non abbiamo solo analizzato lo stato dell’arte del mercato del cibo e dei nuovi format che vi si stanno affacciando, ma ci siamo lasciati coinvolgere dalla suggestione dei colori e dei sapori di tendenza e dal cambiamento di modalità di consumo delle persone.

Non solo food e beverage, quindi, ma ciò che saremo e come ci comporteremo nei prossimi anni.

Le abitudini della società da un lato spingono ad una snackizzazione del mercato, che convive però con una richiesta di salutismo e biologico sempre più incalzante.

Talk e dibattiti su questi scenari del settore agroalimentare, la giura di esperti Food & Retail pronta a selezionare alcune novità di prodotto esposte nell’area “Innovation Corner” hanno confermato Cibus come il Salone punto di riferimento senza confini per l’alimentazione.

Per noi è un piacere constatare che i trend gastronomici si orientano sempre di più su uno stile di vita focalizzato su salute e benessere, tematiche che da anni seguiamo da vicino.